Reviews and Comments

Neurob Locked account

neurob@lore.livellosegreto.it

Joined 1 year, 9 months ago

DE SUMMA MANNAGGIA

videogames #tabletopgames #anime #linux #foss #music #philosophy #art

This link opens in a pop-up window

L'aula vuota (Paperback, Italian language, 2019, Marsilio Editori spa) 4 stars

Coraggioso, al netto di qualche passatismo

4 stars

Leggo colpevolmente in ritardo un libro che ha fatto molto discutere di sé. Accusato di passatismo, di nostalgismo sterile, di "reazionarismo", è stato al centro del dibattito teorico e politico sulla scuola e sul suo ruolo sociale. Al netto di qualche nostalgismo di troppo, però, mi sembra assolutamente scorretto bollarlo semplicemente come "passatista". L'analisi dello statuto oramai normativo e schiacciato sulle esigenze del mercato della scienza (sic)! pedagogica, l'appiattimento culturale dell'insegnamento, il vilipendio delle materie umanistiche, la colpevole mancanza di progettualità civile della scuola; sono tutti quanti temi che vanno affrontati con coraggio e senza servilismi. Una scuola che non forma più non è scuola, una scuola che "promuove tutti" (anche quando non si hanno i riferimenti più basilari della lingua italiana una volta arrivati al liceo) è una scuola che, ahimé, ha perso, ha colpevolmente perso. Chi vive nel mondo della scuola, e non nell'iperuranio dei testi teorici della …

Cronofagia (D Editore) 4 stars

Ogni giorno i poteri che governano la nostra società architettano raffinati stratagemmi per sottrarci porzioni …

Una lettura utile

3 stars

Cronofagia (D Editore) 4 stelle

Si tratta di un saggio che presenta bene le tendenze contemporanee del capitalismo cronofago e dell'erosione continua del tempo in nome del parametro quantitativo della monetizzazione. Per chi mastica certe cose da anni non è una lettura sconvolgente, molti dati sono noti e le conclusioni sono prevedibli. Utilissimo per chi vorrebbe approcciarsi a certi argomenti, un po' meno per chi questi argomenti li conosce già.

Cronofagia (D Editore) 4 stars

Ogni giorno i poteri che governano la nostra società architettano raffinati stratagemmi per sottrarci porzioni …

Si tratta di un saggio che presenta bene le tendenze contemporanee del capitalismo cronofago e dell'erosione continua del tempo in nome del parametro quantitativo della monetizzazione. Per chi mastica certe cose da anni non è una lettura sconvolgente, molti dati sono noti e le conclusioni sono prevedibli. Utilissimo per chi vorrebbe approcciarsi a certi argomenti, un po' meno per chi questi argomenti li conosce già.

La gioia armata (Italian language, 1977, Edizioni di Anarchismo) 4 stars

Da leggere senza preconcetti

4 stars

Ci si accinge alla lettura de "La gioia armata", di A. M. Bonanno, con un certo timore. Si tratta di uno dei più importanti libri teorici e programmatici dell'anarchismo insurrezionalista. L'autore, a causa del libro, dovette scontare un periodo in carcere e, negli anni '70, possedere questo libro era abbastanza per essere messi sotto vigilanza e controllo dalle forze dell'ordine. Eppure, 30 anni dopo, la carica filosoficamente eversiva e liberatoria di questo libello resta intatta. Ciò che colpisce, al di là dei notissimi paragrafi in cui si incita alla rivolta armata, è la profondità filosofica dell'analisi esistenziale e sociale in cui siamo gettati nel capitalismo contemporaneo: la sua contrapposizione tra quantitativo e qualitativo, che affonda le sue radici nelle correnti filosofiche nichilistiche e volontaristiche, ci costringe a ripensare il senso stesso dell'agire, di quella "scelta" esistenziale che, soltanto, può consentirci di pensare un futuro diverso. Da leggere senza preconcetti e …

reviewed Anarcoccultismo by Erica Lagalisse

Anarcoccultismo (Italian language, 2020) 4 stars

"The occult features of anarchism"

4 stars

Il saggio di E. Lagalisse vorrebbe gettare uno sguardo sulla genesi "irrazionalistica" e "occulta" dei movimenti rivoluzionari moderni, mostrando come il filo rosso che lega il Corpus Hermeticum alla Massoneria, la Carboneria, le società segrete rivoluzionarie del XIX, fondativo di quella "cosmologia e teologia" politica che è costitutiva della genesi e dello sviluppo del pensiero anarchico. Mettendo in risalto la secolarizzazione della politica dell'era contemporanea, e la messa al bando di ogni istanza irrazionalistica, l'autrice prova a mostrare come ciò possa perpetuare privilegi di classe e razziali, anche in seno allo stesso movimento anarchico. La prima parte è meno interessante della seconda, in quanto la ricostruzione storica si basa su pochi riferimenti bibliografici di per sé molto noti e viene forse trattata in maniera troppo superficiale (l'autrice è d'altronde un'antropologa, e non una storica del pensiero). La seconda parte, invece, che presenta interessantissime analisi politiche dei movimenti contemporanei e avanza …