L'aula vuota

Come l'Italia ha distrutto la sua scuola

Paperback, 239 pages

Italian language

Published Feb. 2, 2019 by Marsilio Editori spa.

ISBN:
978-88-297-0029-5
Copied ISBN!

View on OpenLibrary

4 stars (1 review)

1 edition

Coraggioso, al netto di qualche passatismo

4 stars

Leggo colpevolmente in ritardo un libro che ha fatto molto discutere di sé. Accusato di passatismo, di nostalgismo sterile, di "reazionarismo", è stato al centro del dibattito teorico e politico sulla scuola e sul suo ruolo sociale. Al netto di qualche nostalgismo di troppo, però, mi sembra assolutamente scorretto bollarlo semplicemente come "passatista". L'analisi dello statuto oramai normativo e schiacciato sulle esigenze del mercato della scienza (sic)! pedagogica, l'appiattimento culturale dell'insegnamento, il vilipendio delle materie umanistiche, la colpevole mancanza di progettualità civile della scuola; sono tutti quanti temi che vanno affrontati con coraggio e senza servilismi. Una scuola che non forma più non è scuola, una scuola che "promuove tutti" (anche quando non si hanno i riferimenti più basilari della lingua italiana una volta arrivati al liceo) è una scuola che, ahimé, ha perso, ha colpevolmente perso. Chi vive nel mondo della scuola, e non nell'iperuranio dei testi teorici della …

Subjects

  • Education, italy
  • Education and state
  • Cultural policy