User Profile

Ed

ed@lore.livellosegreto.it

Joined 3 months, 1 week ago

This link opens in a pop-up window

User Activity

avatar for ed Ed boosted

reviewed The lonely Londoners by Samuel Selvon

The lonely Londoners (1987, Longman) 4 stars

Nei Caraibi si parla inglese caraibico e non vale meno dell'inglese britannico

4 stars

Uno di quei libri incredibili che scopri perché devi portare ad un esame e ti rapiscono completamente. Onestamente l'ho pure letto di fretta e furia il giorno prima di dare l'esame, ma ciò non toglie che sia un libro molto bello. Letto in inglese, è parecchio complicato inizialmente riuscire ad entrare nella lingua che non è quella che ci viene insegnata a scuola (e nemmeno nel corso che seguivo). Da un punto di vista accademico è sgrammaticato, senza la terminazione della terza persona nel presente, pronomi soggetti e oggetti indistinguibili, fatto di sola paratassi, con poche subordinate e quasi nessuna congiunzione. Quello che di solito viene identificato come un brutto inglese, ma l'operazione fatta dall'autore è di rivendicare la dignità di una lingua che è viva e che non è più disprezzabile del Queen's English solo perché parlata da persone di pelle nera che non hanno ancora compiuto 100 anni …

avatar for ed Ed boosted
Il femminismo è per tutti (Paperback, Italiano language, Tamu) 5 stars

Che cos'è il femminismo? In questo limpido e agile manuale, pensato per essere letto da …

Un libro per tuttə e che tuttə dovrebbero leggere

5 stars

Chiaro, semplice e dritto al punto. Un libro che si legge in davvero pochissimo tempo, ma che affronta tutte le principali tematiche relative al femminismo sfatando tutti quei pregiudizi e falsi miti che negli anni sono stati costruiti attorno a un concetto che nella sua semplicità può portare solo del bene a chiunque.

Nel buio della casa (Hardcover, Italiano language, 2021, Sperling & Kupfer) 4 stars

C'erano una volta Noah, Allison e la loro splendida casa. Potrebbe essere l'incipit di una …

Uno scorrevole omaggio ai romanzi di King & co.

4 stars

Il romanzo è scritto molto bene anche se forse un po' troppo carico di omaggi e riferimenti ai vari King e compagnia. Intelligente e ben utilizzata la dinamica dell'alternare un capitolo nel presente e uno nel passato senza però "rovinare" il ritmo del libro.

Voto un po' di parte, ma principalmente perché dopo un inizio carico di cliché mi ha preso al punto da divorarlo in pochissimo tempo.