Anna Karenina

Paperback, 1211 pages

Italiano language

Published by Rizzoli.

ISBN:
978-88-17-01152-5
Copied ISBN!
4 stars (8 reviews)

Combattuta tra l'amore per il figlio, il vincolo matrimoniale e la passione per un altro uomo, Anna Karenina sarà travolta da un conflitto tanto drammatico da trascendere i confini del personaggio per divenire emblematico, che la accomunerà ad altre tormentate figure di donne, come Madame Bovary. Ispirandosi con inconfondibile potenza creativa a un fatto di cronaca, Tolstoj trasfuse in Anna Karenina l'ansia e il desiderio di chiarezza etica che dominarono la sua vita. Costruito con un raffinato gioco d'incastri narrativi e tuttavia con la consueta scorrevolezza stilistica dei capolavori tolstojani, il romanzo presenta una bruciante problematica morale, lasciando al lettore il giudizio definitivo

37 editions

Anna Karenina

5 stars

Uno dei romanzi più belli che abbia letto nella mia vita, è narrato da vari punti di vista e le storie di numerosi personaggi si avvicendano e si intrecciano.

Innanzi tutto abbiamo Dolly e Stiva, moglie e marito in crisi dopo una scappatella di lui. Faranno la pace, ma a che scopo? Certo, la loro unità familiare sarà preservata agli occhi dei loro figli e della società, ma la felicità non albergherà più tra di loro. Vedremo quindi una donna che si butta anima e corpo nell'educazione dei figli, addolorandosi oltremodo quando questa non sortisce i risultati desiderati. E avremo un uomo, Stiva, che persevera impenitente nelle sue avventure extra-matrimoniali, dilapida il patrimonio ed è in tutto e per tutto membro della corrotta alta società russa.

Abbiamo poi Levin e Kitty. Anime candide e semplici, mostreranno al lettore la felicità che deriva dal focolare e dalla vita essenziale di campagna. …

Review of 'Anna Karenina' on 'Goodreads'

5 stars

"Anna Karenina" non è esente da difetti. Ci sono alcune parti di scarso interesse per il lettore moderno, a volte anche piuttosto lunghe: in particolare quelle relative alle gestione dei latifondi o l'amministrazione della Russia zarista. Si tratta di temi che erano a cuore per Tolstoj, ma che non sono sopravvissuti al secolo e mezzo da allora. E poi, anche se lo sguardo dell'autore è di pietà e non di condanna, tutta la storia di Anna come peccatrice e "donna perduta" agli occhi odierni appare eccessiva.
Ma pazienza. Anna Karenina, nonostante il titolo pensi si focalizzi su una persona, è un romanzo corale in cui Tolstoj dimostra una vertiginosa abilità nel mettersi nella testa dei suoi personaggi, a volte anche nello stesso capitolo: è una tecnica che i corsi di scrittura dicono di evitare a tutti i costi, "a meno di non essere estremamente bravi". Ecco, Tolstoj lo è. E …

Review of 'Anna Karenina' on 'Goodreads'

4 stars

Having read so many Russian novels recently must be making this easier, because I believe this one was the easiest read yet. I'm getting used to the style, so I don't have to keep stopping to think through what the author is trying to say. That's kinda nice.

I'm not sure what I think about the book as a whole. The characters were relatable, and I enjoyed most scenes, but I usually didn't like the ways Tolstoy would resolve issues in the plot. They felt too harsh and sudden without enough meaning dredged out of them first. Still, I don't know how I'd have done it better, so I won't complain about that too much.

Other than that, I'm glad I read it. It's probably not one I'll reread again anytime soon, but that's more because of the length than the content.

Review of 'Anna Karenina' on 'Goodreads'

3 stars

Il libro è indubbiamente bello. Quest'edizione è meravigliosa e la traduzione è in generale tra le migliori che io abbia mai letto, da qualsiasi lingua: scorrevole, non ci sono arcaicismi, è pura e priva di note che rallentino la lettura.

Lo stile è scorrevole e la cosa migliore di tutte è senz'altro il narratore, che esprime pensieri lucidi ed è sempre sagace e chiaro.

Certo è che alcune cose non mi vanno giù, a partire da quello che la storia mi lascia: possibile che il senso sia "l'onore sopra ogni cosa"?

Se Anna muore, è perché ha ceduto alle lusinghe di un uomo. E lo ha fatto come una qualsiasi donna, cioè in modo esagerato e totale, senza accorgersi di infangare il marito e l'amante, dimenticando il figlio (della figlia chi se ne è mai fregato?). Il senso del romanzo è che Anna ha sbagliato, che ha buttato via la …

Review of 'Anna Karenina' on 'Goodreads'

3 stars

Il libro è indubbiamente bello. Quest'edizione è meravigliosa e la traduzione è in generale tra le migliori che io abbia mai letto, da qualsiasi lingua: scorrevole, non ci sono arcaicismi, è pura e priva di note che rallentino la lettura.

Lo stile è scorrevole e la cosa migliore di tutte è senz'altro il narratore, che esprime pensieri lucidi ed è sempre sagace e chiaro.

Certo è che alcune cose non mi vanno giù, a partire da quello che la storia mi lascia: possibile che il senso sia "l'onore sopra ogni cosa"?

Se Anna muore, è perché ha ceduto alle lusinghe di un uomo. E lo ha fatto come una qualsiasi donna, cioè in modo esagerato e totale, senza accorgersi di infangare il marito e l'amante, dimenticando il figlio (della figlia chi se ne è mai fregato?). Il senso del romanzo è che Anna ha sbagliato, che ha buttato via la …

avatar for kywx

rated it

5 stars
avatar for alessiakosmos

rated it

4 stars
avatar for martasuldivano

rated it

5 stars