Paperback, 188 pages

Italiano language

Published by Einaudi.

ISBN:
978-88-06-22994-8
Copied ISBN!
4 stars (2 reviews)

«Cos'è giusto? Se si vuole una cosa è giusto prendersela. Se si vuole fare una cosa è giusto farla.» Sesso facile, cocaina, feste sempre più trasgressive, auto di lusso, rock a tutto volume: a Los Angeles i giovanissimi che frequentano l'ambiente patinato degli studios cinematografici hanno tutto e non desiderano più niente. In un mondo illuminato dai bagliori spettrali dei videoclip e svuotato di ogni sentimento, Clay, Blair, Daniel e Julian, biondi e abbronzati, esplorano le pieghe infernali del «paradiso» californiano in un crescendo di immoralità e devastazione interiore che presto sconfina nell'orrore. Meno di zero è il ritratto disincantato dell'ultima «generazione perduta», il romanzo che ha catapultato Ellis sulla scena letteraria americana, diventando il libro culto della Mtv generation.

1 edition

reviewed Meno di zero by Bret Easton Ellis

Lo scrittore della MTV Generation

5 stars

«Siamo diventati tutti insensibili»

Scritto nell'85, Meno di Zero è il primo libro pubblicato dall'allora ventunenne Bret Easton Ellis.

Privo di trama o di una storia da raccontare, Meno di Zero è una cronaca della vita di un gruppo di ragazzini americani degli anni '80, la MTV Generation a cui lo stesso Ellis appartiene.

La sua scrittura minimale, oggettiva, distaccata ma non per questo priva di profondità (il cartello stradale "Sparire Qui" che continua a comparire nella prima metà del libro ne è esempio lampante) si sposa perfettamente con i personaggi vuoti, stanchi e insensibili che seguiamo per duecento pagine scarse. Clay e i suoi amici, sempre che si possano definire tali, sono immersi in una società culturalmente vuota, dove tutto è già stato visto, vissuto e provato - emozioni comprese. Le loro vite sono segnate dalla convizione che non valga la pena vivere nulla perchè tutto è già stato …

avatar for giulia
giu

rated it

4 stars